Caratteristiche del prestito vitalizio ipotecario (reverse mortgage o equity release). Quota finanziabile. Effetto sugli eredi.

CAPIRE I MUTUI

Scopri il risparmio Tele Mutuo

Calcola
Preventivo
Richiedi
Tele Mutuo

Categorie di mutuo

Prestito vitalizio ipotecario:
prendi i soldi e non li rendi

Un mutuo veramente molto particolare è il prestito vitalizio ipotecario. Noto anche come "reverse mortgage" o "equity release" non era praticabile in Italia fino al 2006.

La Legge 248 del 2 dicembre 2005 ha invece aperto questa opportunità ai soggetti con oltre 65 anni di età, che potranno così richiederla a quelle banche e quelle società finanziarie che si sono organizzate per proporla.

Con questa tecnica il proprietario di un immobile può disporre che la propria casa venga ipotecata e posta a garanzia di un prestito proporzionale al valore immobiliare ed all'età del richiedente (la concessione è tanto maggiore quanto più egli è anziano).

Il padrone di casa potrà quindi disporre del denaro del finanziamento a proprio piacimento, senza doversi preoccupare di rimborsare il capitale o gli interessi.

Quando il bene cadrà in successione gli eredi acquisiranno la proprietà dell'immobile insieme al fardello del debito, il cui rimborso verrà a quel punto richiesto per intero dal finanziatore.

Chi non disponesse delle somme necessarie all'estinzione del finanziamento potrà valutare l'accensione di un mutuo tradizionale. Altrimenti l'unica possibilità resterà la vendita dell'immobile, i cui proventi consentiranno di saldare le pendenze del prestito.

NOTA: A differenza di quanto avviene con i prestiti rateali, in questo caso alla banca è consentito percepire interessi sugli interessi, praticando il cosiddetto anatocismo. Peraltro la norma autorizza espressamente la capitalizzazione annuale.

Gli importi richiedibili per i soggetti più "giovani" (entro i 75 anni) ammontano solo al 20% del controvalore immobiliare. Però la quota cresce rapidamente con l'età. Ad 80 anni si può ottenere il 40% mentre la concessione per gli ultranovantenni arriva fino al 50% (le percentuali sono indicative e dipendono dallo specifico finanziatore).

Come si immaginerà questa soluzione può migliorare considerevolmente la vita degli anziani. Forse un po' meno... quella dei loro eredi.




Argomenti correlati:




TOP




Tele Mutuo - Risparmiamo i tuoi soldi.

I testi di questa pagina sono protetti dalle leggi sul diritto d'autore e non possono essere riprodotti senza autorizzazione. Deposito affidato a SIAE (Società Italiana Autori ed Editori). Vedi copyright.



Sede legale: Piazza della Repubblica, 10 – 20121 Milano - P.IVA 05093900156 - Sede operativa: Viale Filippo Meda, 11 -20017 Rho (Mi)