Avviso richiesto per la mediazione creditizia dalla legge sulla Trasparenza Bancaria.

CHI SIAMO

Scopri il risparmio Tele Mutuo

Calcola
Preventivo
Richiedi
Tele Mutuo

Principali Diritti del Cliente

Gentile cliente, ogni volta che Lei sottoscrive un contratto commerciale scaturiscono a Suo favore diritti e garanzie che la legge Le garantisce. Tuttavia, poiché essi discendono da normative specifiche e complesse Le sarebbe difficile conoscerle senza l'assistenza di uno specialista. Con il presente Avviso TeleMutuo S.p.A. ha cercato di renderle noti i Suoi diritti con la maggiore chiarezza possibile.

Sezione I
DIRITTI DEL CLIENTE

Il Cliente ha il diritto:

    1. di AVERE A DISPOSIZIONE e di RICEVERE una copia di questo Avviso e dei Fogli informativi. Nei Fogli Informativi Lei può trovare informazioni dettagliate su TeleMutuo S.p.A., sulle caratteristiche del servizio offerto, sui relativi costi e anche sulle clausole contrattuali più significative. Qualora l'offerta avvenga fuori sede, il rappresentante aziendale è tenuto, prima della conclusione del contratto, a consegnarle copia dell'Avviso e del Foglio Informativo relativo all'offerta praticata. La clientela che utilizza i servizi Internet può rilevare e stampare il testo dell'Avviso e dei relativi Fogli Informativi collegandosi al sito www.telemutuo.it oppure ottenerli in copia cartacea dietro semplice richiesta all'Assistenza Clienti al n° 02/93.99.85.00.

    2. di OTTENERE prima della conclusione del contratto una copia completa del relativo testo dotata di un documento di sintesi delle principali condizioni economiche e contrattuali. Così Lei potrà valutare con calma i termini dell'accordo prima di decidere se sottoscriverlo. La consegna del testo contrattuale non è infatti subordinata ad alcun vincolo o condizione nei suoi confronti;

    3. di RICEVERE un esemplare del contratto stipulato, corredato dal documento di sintesi.

Sezione II
STRUMENTI DI TUTELA PER IL CLIENTE

Sono a tutela del Cliente

    1. L'OBBLIGO di stipulare il contratto in forma scritta, a pena di nullità;

    2. La NULLITÀ delle clausole contrattuali di rinvio agli usi per la determinazione del prezzo o delle condizioni praticate

    3. La FACOLTÀ di recedere dal contratto nei dieci giorni lavorativi successivi alla sottoscrizione avvenuta al di fuori di locali commerciali o nel caso di contratto stipulato a distanza, per esempio via Internet.

Sezione III
PROCEDURE DI RECLAMO
E COMPOSIZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE


Il personale di TeleMutuo S.p.A. è stato addestrato a ricercare sempre la massima soddisfazione del cliente. Qualora tuttavia insorgesse una controversia o una semplice lamentela, il cliente potrà rivolgersi all'Ufficio Reclami di TeleMutuo S.p.A. entro un mese dal verificarsi della circostanza contestata. Il reclamo andrà inviato mediante lettera raccomandata con avviso di ritorno a:

TeleMutuo S.p.A. Ufficio Reclami - Viale Filippo Meda, 11 - 20017 Rho (Mi).

L'Ufficio Reclami evaderà la richiesta entro 15 giorni dalla data di presentazione del reclamo stesso. Questa assistenza è prestata a titolo gratuito e si pone l'obiettivo di rimediare a qualsiasi eventuale lacuna del servizio provveduto. In caso di risultato insoddisfacente, la controversia potrà essere affidata alla Camera Arbitrale della Camera di Commercio di Milano e risolta secondo il Regolamento di conciliazione da questa adottato. L'inoltro della lamentela all'Ufficio Reclami o l'utilizzo del servizio prestato dalla Camera Arbitrale non privano il cliente della facoltà di ricorrere all'Autorità Giudiziaria qualora ritenga di non avere raggiunto un accordo soddisfacente.

Milano, 18 settembre 2015

Al mediatore creditizio è vietato concludere contratti nonché effettuare, per conto di banche o intermediari finanziari, l'erogazione di finanziamenti e ogni forma di pagamento o di incasso di denaro contante, di altri mezzi di pagamento o di titoli di credito ad eccezione della mera consegna di assegni non trasferibili integralmente compilati dall'intermediario o dal cliente.