Anatocismo nei Mutui - Mutui On Line

Vietati gli interessi sugli interessi!

Interessi di mutuo

L'anatocismo consiste nell'applicare un interesse su somme costituite da altri interessi maturati in precedenza.

Viene chiamata anche capitalizzazione degli interessi, perché i precedenti interessi vengono trattati nei calcoli come se fossero una quota di capitale.

Questa pratica non è consentita nell'ambito dei prestiti rateali, mutui inclusi, in base all'esplicita deliberazione del CICR (Comitato Interministeriale per il Credito ed il Risparmio) del 9 febbraio 2000 (articolo 3, comma 1).

Pertanto, indipendentemente dall'entità degli importi scaduti e non pagati, non sarà possibile alla banca pretendere somme a titolo di interessi sugli interessi del mutuo.

Vi è tuttavia un'eccezione. Se si arrivasse alla risoluzione del contratto per inadempimento sarebbe possibile al creditore cominciare ad effettuare il calcolo degli interessi di mora sull'importo fino ad allora dovuto.

Poiché esso risulterà costituito dal capitale, dalle spese e anche dagli interessi, la banca ricaverà da qui la facoltà di ottenere delle somme a titolo di interessi sugli interessi, sempre che ciò sia stato previsto contrattualmente (articolo 3, comma 2 della suddetta deliberazione).

Sui nuovi interessi non sarà invece permessa alcuna capitalizzazione.

Argomenti correlati:

I testi di questa pagina sono protetti dalle leggi sul diritto d'autore e non possono essere riprodotti senza autorizzazione. Deposito affidato a SIAE (Società Italiana Autori ed Editori). Vedi copyright.