Certificato sussistenza debito e denuncia du successione

La certificazione di sussistenza del debito

Spulciando il Foglio Informativo si incontra tra le voci di spesa anche quella per il certificato di sussistenza del debito.

Visto che di solito vanno dimostrate le proprietà e non certo i debiti, a cosa è destinata una simile dichiarazione della banca?

L'esigenza ha relazione con l'eredità. La successione indicherà infatti una parte "attiva" correlata ai vantaggi che provengono dal lascito, come gli immobili o il denaro.

Contemporaneamente anche i debiti gravanti sulle proprietà verranno trasferiti agli eredi, andando a costituire il "passivo" della successione.

Il calcolo della base imponibile per la determinazione delle imposte dipenderà dalla differenza tra attivo e passivo. Per documentare il secondo servirà il "certificato di sussistenza del debito", rilasciato dal creditore.

Argomenti correlati:

I testi di questa pagina sono protetti dalle leggi sul diritto d'autore e non possono essere riprodotti senza autorizzazione. Deposito affidato a SIAE (Società Italiana Autori ed Editori). Vedi copyright.