I migliori mutui di oggi

Crédit Agricole - Mutuo Crédit Agricole con garanzia Consap Fisso
Acquisto prima casa 100% Under 36
Rata € 856.13 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 3.6% - Tan: 3.32%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

BNL - Mutuo BNL Spensierato
Acquisto prima casa
Rata € 585.11 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 3.84% - Tan: 3.6%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

BNL - Mutuo BNL Spensierato
Acquisto seconda casa
Rata € 585.11 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 4.06% - Tan: 3.6%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

Intesa Sanpaolo - Mutuo domus fisso LTV100
Acquisto prima casa 100%
Rata € 969.34 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 5.08% - Tan: 4.75%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

Vedi tutti i Mutui:
Rilevazione effettuata in data odierna. Leggere attentamente il documento "Informazioni Generali sul Credito Immobiliare" presente all'interno di ogni singola proposta, il "Prospetto Informativo Europeo Standardizzato (PIES)" fornito dalla banca erogante prima della stipula, per approfondire condizioni e dettagli definitivi del singolo mutuo, nonché il Foglio Informativo di TeleMutuo presente nell'area trasparenza di questo sito. Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Ogni decisione in merito alla concessione del mutuo e alle relative condizioni economiche finali è demandata alla banca erogante.
Crédit Agricole - Mutuo Base Fisso
Surroga
Rata € 578.42 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 3.62% - Tan: 3.47%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

Intesa Sanpaolo - Mutuo domus fisso
Surroga
Rata € 592.89 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 3.89% - Tan: 3.75%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

BNL - Trasforma mutuo BNL Spensierato
Surroga
Rata € 600.72 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 3.97% - Tan: 3.9%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

CheBanca! - Mutuo Fisso
Surroga
Rata € 631.03 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 4.61% - Tan: 4.47%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

BPER - Mutuo con surrogazione a Tasso Fisso
Surroga
Rata € 631.03 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 4.66% - Tan: 4.47%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

Vedi tutti i Mutui:
Rilevazione effettuata in data odierna. Leggere attentamente il documento "Informazioni Generali sul Credito Immobiliare" presente all'interno di ogni singola proposta, il "Prospetto Informativo Europeo Standardizzato (PIES)" fornito dalla banca erogante prima della stipula, per approfondire condizioni e dettagli definitivi del singolo mutuo, nonché il Foglio Informativo di TeleMutuo presente nell'area trasparenza di questo sito. Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Ogni decisione in merito alla concessione del mutuo e alle relative condizioni economiche finali è demandata alla banca erogante.
BPER - Mutuo a Rata Costante
Ristrutturazione
Rata € 559.11 al mese x 20 anni
Tasso: variabile_rata_costante - Taeg: 3.37% - Tan: 3.09%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

CheBanca! - Mutuo Rata Protetta
Ristrutturazione
Rata € 569.74 al mese x 20 anni
Tasso: variabile_rata_costante - Taeg: 3.54% - Tan: 3.3%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

Crédit Agricole - Mutuo Base Fisso Over 36
Ristrutturazione
Rata € 575.35 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 3.67% - Tan: 3.41%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

Banco BPM - Mutuo Casa Tasso Fisso Last Minute Green
Ristrutturazione
Rata € 583.56 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 3.86% - Tan: 3.57%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

Intesa Sanpaolo - Mutuo domus fisso
Ristrutturazione
Rata € 592.89 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 4.07% - Tan: 3.75%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

Vedi tutti i Mutui:
Rilevazione effettuata in data odierna. Leggere attentamente il documento "Informazioni Generali sul Credito Immobiliare" presente all'interno di ogni singola proposta, il "Prospetto Informativo Europeo Standardizzato (PIES)" fornito dalla banca erogante prima della stipula, per approfondire condizioni e dettagli definitivi del singolo mutuo, nonché il Foglio Informativo di TeleMutuo presente nell'area trasparenza di questo sito. Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Ogni decisione in merito alla concessione del mutuo e alle relative condizioni economiche finali è demandata alla banca erogante.



Come funziona la Delega Rid?

Le tipiche incombenze economiche ricorrenti, come il pagamento della rata del mutuo o del canone di affitto, diventano meno impegnative grazie al Rid bancario, sistema di pagamento che si fonda su una particolare autorizzazione, la delega Rid: come funziona?

Delega RID: cos’è

La delega Rid è un mandato che il correntista debitore compila ed inoltra alla sua banca, attraverso il quale acconsente al prelievo dal suo IBAN delle somme da lui dovute come debiti ad un creditore.

Il concedere l’autorizzazione da parte del debitore è funzionale allo svolgimento del cosiddetto RID, il rapporto interbancario diretto, per mezzo del quale avviene l’addebito diretto sul conto corrente.

Come si autorizza un RID?

Per l’autorizzazione del Rid è sufficiente compilare un modulo, messo a disposizione dall’istituto di credito o dal creditore e contenente le informazioni principali dei soggetti coinvolti nella transazione, nello specifico i dati che servono ad identificare il debitore, la banca, l’agenzia e il creditore.

Il documento deve essere compilato dal soggetto debitore, che autorizza così il prelievo da parte dell’azienda creditrice, e deve essere consegnato alla banca, che ha l’obbligo di conservarlo, secondo la più recente normativa Sepa.

Delega RID: la novità del mandato Sepa

Il sistema di pagamento Rid dal 2014 è stato in realtà sostituito da quello europeo, il Sepa o SDD, per lo specifico degli addebiti. Questa innovazione comunitaria ha spinto i paesi europei verso l'uniformazione dei pagamenti, eliminando le differenze nazionali.

Come il RID, il nuovo SDD (Sepa direct debit) rimane una forma di addebito diretto, corredata di autorizzazione, il mandato Sepa, equivalente della delega Rid. In base alle disposizioni della Banca d’Italia, la nuova autorizzazione prevede che il debitore rilasci la delega esclusivamente al suo creditore, determinando così l’avvio della procedura di addebito tra le banche coinvolte.

La più importante distinzione tra SDD e RID riguarda l’allargamento dell’area pagamenti, che supera i confini nazionali per abbracciare l’area Euro e tutti quei paesi che, pur avendo valuta nazionale diversa, utilizzano l’euro nei loro scambi economici. Un totale di 34 paesi, europei e non, fra i quali rientrano anche il Principato di Monaco, la Svizzera e San Marino.

Vantaggi e svantaggi della delega RID

Potersi avvalere del sistema di addebito diretto, sottoscrivendo un semplice modulo, permette al debitore di ridurre al minimo la possibilità di dimenticare le scadenze dei pagamenti, evitando le more e gli insoluti.

Questo significa anche che il creditore ha il vantaggio di poter contare su una liquidità continua e su una certezza dei pagamenti. Allo stesso tempo, l’addebito diretto può configurarsi come un eventuale svantaggio nel momento in cui al debitore vengano addebitate somme errate, come una fattura con importo sbagliato in base alla prestazione ricevuta.

E’ sufficiente pensare alle bollette relative alle utenze domestiche, come luce, gas e acqua, soggette, a volte, ad importi errati in base al consumo diretto, per via di problemi tecnici dell’azienda erogatrice.

In questi casi è possibile stornare un addebito RID

Sì, il debitore può richiedere lo storno dell’addebito diretto entro otto settimane, se nella delega RID l’importo non risultasse specificato o se quest’ultimo fosse maggiore di quello solito.

Il tempo per chiedere il rimborso aumenta a 13 mesi, nel caso in cui il mandato non fosse valido oppure inesistente. Oltre al rimborso, resta salva la possibilità per il debitore, quando lo ritiene opportuno, di richiedere la revoca dell’addebito diretto, per via telematica, al proprio istituto di credito.

E’ quindi importante che, pur apprezzando la comodità della delega Rid, il debitore presti sempre attenzione e controlli con regolarità la correttezza degli addebiti.

Link utili

Confronta i migliori mutui







.