I migliori mutui di oggi

Crédit Agricole - Mutuo Crédit Agricole con garanzia Consap Fisso
Acquisto prima casa 100% Under 36
Rata € 837.92 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 3.35% - Tan: 3.08%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

BNL - Mutuo BNL Spensierato
Acquisto prima casa
Rata € 590.29 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 3.95% - Tan: 3.7%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

BNL - Mutuo BNL Spensierato
Acquisto seconda casa
Rata € 590.29 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 4.16% - Tan: 3.7%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

Intesa Sanpaolo - Mutuo domus fisso LTV100
Acquisto prima casa 100%
Rata € 944.93 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 4.76% - Tan: 4.45%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

Vedi tutti i Mutui:
Rilevazione effettuata in data odierna. Leggere attentamente il documento "Informazioni Generali sul Credito Immobiliare" presente all'interno di ogni singola proposta, il "Prospetto Informativo Europeo Standardizzato (PIES)" fornito dalla banca erogante prima della stipula, per approfondire condizioni e dettagli definitivi del singolo mutuo, nonché il Foglio Informativo di TeleMutuo presente nell'area trasparenza di questo sito. Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Ogni decisione in merito alla concessione del mutuo e alle relative condizioni economiche finali è demandata alla banca erogante.
Crédit Agricole - Mutuo Base Fisso
Surroga
Rata € 566.18 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 3.37% - Tan: 3.23%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

Intesa Sanpaolo - Mutuo domus fisso
Surroga
Rata € 574.83 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 3.53% - Tan: 3.4%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

CheBanca! - Mutuo Fisso
Surroga
Rata € 597.06 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 3.95% - Tan: 3.83%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

BNL - Trasforma mutuo BNL Spensierato
Surroga
Rata € 605.98 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 4.07% - Tan: 4%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

Vedi tutti i Mutui:
Rilevazione effettuata in data odierna. Leggere attentamente il documento "Informazioni Generali sul Credito Immobiliare" presente all'interno di ogni singola proposta, il "Prospetto Informativo Europeo Standardizzato (PIES)" fornito dalla banca erogante prima della stipula, per approfondire condizioni e dettagli definitivi del singolo mutuo, nonché il Foglio Informativo di TeleMutuo presente nell'area trasparenza di questo sito. Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Ogni decisione in merito alla concessione del mutuo e alle relative condizioni economiche finali è demandata alla banca erogante.
Banco BPM - Mutuo Casa Tasso Fisso Last Minute Green
Ristrutturazione
Rata € 553.6 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 3.24% - Tan: 2.98%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

Crédit Agricole - Mutuo Base Fisso Over 36
Ristrutturazione
Rata € 563.15 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 3.42% - Tan: 3.17%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

Intesa Sanpaolo - Mutuo domus fisso
Ristrutturazione
Rata € 574.83 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 3.71% - Tan: 3.4%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

CheBanca! - Mutuo Fisso
Ristrutturazione
Rata € 586.66 al mese x 20 anni
Tasso: fisso - Taeg: 3.88% - Tan: 3.63%


Vedi di Più | Richiedi Informazioni

Vedi tutti i Mutui:
Rilevazione effettuata in data odierna. Leggere attentamente il documento "Informazioni Generali sul Credito Immobiliare" presente all'interno di ogni singola proposta, il "Prospetto Informativo Europeo Standardizzato (PIES)" fornito dalla banca erogante prima della stipula, per approfondire condizioni e dettagli definitivi del singolo mutuo, nonché il Foglio Informativo di TeleMutuo presente nell'area trasparenza di questo sito. Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Ogni decisione in merito alla concessione del mutuo e alle relative condizioni economiche finali è demandata alla banca erogante.



Il costo del Geometra e le sue mansioni

Quando ci si trova a dover sanare un abuso edilizio, è necessario presentare richiesta di sanatoria. Può farlo il proprietario dell’immobile interessato, ma, poiché i documenti vanno compilati dal professionista responsabile dei lavori, in genere è lui che si occupa di gestire la pratica. 

Questo professionista può essere un ingegnere, un architetto o un geometra, ma spesso ci si rivolge al geometra perché l’entità degli interventi in questione è limitata. È importante allora sapere che, in fase di preventivo, oltre al costo della sanatoria dobbiamo considerare anche il costo del geometra. 

Chi è il geometra

In ambito edilizio si fa a volte confusione tra ingegnere, architetto e geometra. In realtà, queste tre figure hanno ruoli, mansioni e responsabilità differenti. Il geometra si occupa di progettazione e direzione dei lavori solo quando si ha a che fare con opere civili “modeste”, cioè prive di “calcoli complessi”, come possono essere, per esempio, quelli legati alla costruzione di una casa in una zona ad alto rischio sismico. 

Tra le altre cose, poi, il geometra si occupa anche di stime immobiliari, misurazioni e valutazioni di terreni e fabbricati, valutazioni e notifiche catastali, rispetto delle norme edilizie nel cantiere.

Come sanare gli abusi edilizi

Quando ci si accorge di avere in casa un abuso edilizio per cui si vuole chiedere una sanatoria, è necessario inoltrare domanda al comune al più presto.Se invece è stato il comune ad accertare la presenza dell’abuso, si ha tempo 90 giorni per chiedere la sanatoria, a condizione che non sia già stata emessa una sanzione a riguardo.

A seconda del tipo di intervento effettuato, quindi, il geometra dovrà presentare allo Sportello Unico per l’Edilizia del comune di pertinenza la richiesta di una SCIA tardiva o di una CILA tardiva se i lavori sono ancora in corso, oppure di una SCIA in sanatoria o di una CILA in sanatoria se i lavori sono già terminati. Il comune ha poi tempo 60 giorni per accogliere la richiesta o respingerla. 

Esistono infatti abusi edilizi insanabili, perché per essere sanabile un abuso deve rispettare la doppia conformità. In altre parole, l’intervento abusivo deve rispettare la normativa edilizia vigente al momento in cui è stato effettuato e quella vigente al momento in cui viene chiesta la sanatoria.

Domande Frequenti

Sui costi del geometra

Quanto costa la sanatoria edilizia

Chiedere una sanatoria edilizia comporta dei costi che è importante valutare. Una volta ottenuta, infatti, bisogna pagare il contributo di costruzione in misura doppia, oltre, poi, alle sanzioni, che variano in base a cosa si chiede. Una CILA tardiva costa 333,33 euro, mentre una CILA in sanatoria 1000 euro. Una SCIA tardiva costa 516 euro, mentre una SCIA in sanatoria può andare dai 516 ai 5164 euro, in base alle valutazioni del comune. A tutto ciò bisogna poi aggiungere l’onorario del professionista che segue la pratica.

Costo del geometra per sanatoria edilizia

L’onorario del geometra è molto variabile, perché può dipendere da diversi fattori. Alcune zone d’Italia, infatti, risultano più care di altre, così come nelle grandi città i prezzi sono maggiori rispetto ai piccoli centri. Per esempio, la tariffa oraria media di un geometra a Napoli può andare dai 20 ai 35 euro circa, a Milano dai 30 ai 45, mentre a Roma dai 35 ai 50. Un altro fattore che influenza il costo del geometra è la dimensione dell’edificio da costruire o ristrutturare. Ovviamente, poi, molto dipende dal tipo di lavoro svolto: progettare un edificio richiederà un compenso diverso dalla stima di un immobile. Considerato tutto, comunque, il costo del geometra per una sanatoria edilizia può andare indicativamente dai 500 ai 1500 euro. Ecco perché è importante muoversi per tempo, richiedere più preventivi e valutare bene quanto è necessario fare.
Confronta i migliori mutui







.